• omeostasi con la floating therapy
    26/11/2016 - tratto da “The Wisdom of the Body” di Walter B. Cannon 0 Commenti
    OMEOSTASI CON LA FLOATING THERAPY

    Il primo scienziato a sviluppare un modello convincente dell'interazione trapsiche e soma (cellule, neuroni, ecc..) è stato Walter B. Cannon, 

    nel suo influente libro “The Wisdom of the Body” pubblicato nel 1932. Una delle idee centrali di Cannon era che il corpo

    ha una saggezza intrinseca che consiste in un sistema di auto-monitoraggio e di auto-regolazione molto sensibile, centrata nell'ipotalamo che lavora
    costantemente per mantenere il corpo in uno stato ottimale di bilanciamento, armonia, equilibrio e stabilità. Questo stato ottimale, in cui tutte le parti e
    i sistemi interagiscono correttamente, è chiamata omeostasi.

    Continua a leggere
  • gli emisferi del cervello con la floating therapy
    21/11/2016 0 Commenti
    Emisferi del cervello nei “Floaters”

    Il cervello umano, rimosso dal suo guscio protettivo (il teschio) assomiglia ad una
    grande mezza noce, profondamente “fessurato” e diviso in due parti da un profondo crepaccio centrale (corpo calloso).
    Queste due parti del cervello, note come emisferi o lobi, sono collegati solo da grossi fasci di nervi.

    Continua a leggere
  • onde celebrali per il benessere
    17/11/2016 - Tony Aamer Aly tratto dai studi di ricerca USA 0 Commenti
    Brain Wave - Once Celebrali

    Negli ultimi anni gli scienziati hanno collaborando con contemplativi
    moderni e monaci buddisti per studiare l'attività cerebrale e
    neurologica degli esseri umani sani, felici e che hanno funzionamento celebrale
    “ottimale”. Alcuni di questi lavori di ricerca sono stati condotti sotto la supervisione della Mind
    & Life Institute, una in collaborazione con H.H. Dalai Lama e la western research universities and organizations

    Continua a leggere